Perché amare un gatto Maine Coon: carattere dolce e giocoso, mai aggressivo

I gatti di razza Maine Coon hanno un carattere davvero unico e straordinario: innamorarsi di un esemplare di questa razza è molto semplice, perché basta guardarlo negli occhi per apprezzare la sua unicità e per lasciarsi sedurre da un comportamento sorprendentemente dolce e affettuoso.

Il Maine Coon è di carattere dolce e giocoso, molto intelligente e mai aggressivo.

Quando pensiamo ad un Maine Coon è molto importante chiarire che non dobbiamo lasciarci intimidire dall’apparenza, dal suo aspetto così maestoso e dalla sua mole, ma dobbiamo saper guardare oltre, per renderci conto di quanto questa razza sia straordinaria nella sua unicità.

Il comportamento del Maine Coon è molto singolare: un micio di questa razza ha un portamento regale e grandioso, ma il suo carattere è fiero, affabile, generoso e pieno di iniziativa.

Non è raro vederlo giocare amabilmente con i bambini, con i quali si diverte in giochi di ogni tipo, non disdegnando le provocazioni al gioco, che lo intrigano e lo attirano: questi gatti, infatti, hanno una grande propensione alla caccia, ed è per questo che amano i giochi che li incuriosiscano e che siano in grado di solleticare la loro vivacità e la loro tenacia.

Tuttavia, il gatto Maine Coon ha un carattere che si presta molto bene al rapporto con gli anziani e con le persone equilibrate: ha un’indole molto comunicativa, che si traduce in giochi di sguardi e miagolii sommessi, che il micio sfodera in occasioni particolari, come quando deve comunicare il suo stato d’animo oppure che è arrivato il momento della pappa!

Nonostante il suo aspetto da re, è un gatto molto rustico che si adatta ad ogni stile di vita e non disdegna di accompagnare il padrone nei suoi spostamenti, ma rispettare le sue abitudini e le sue esigenze è d’obbligo e rappresenta una delle tacite regole che vigono sul rapporto tra lui e gli e gli essere umani.

Le caratteristiche di apertura e socievolezza rappresentano pertanto il punto di forza su cui molti allevatori contano, lavorando sulla selezione per preservare il loro carattere affettuoso e cordiale.

Il Maine Coon è un gatto curioso, che difficilmente resisterà a mettere il naso nei vostri affari: è in grado di rimanere ore e ore accanto al suo proprietario, portandogli un enorme rispetto.

Questa sua caratteristica è un enorme pregio, ma può essere per il gatto motivo di disagio qualora non gli siano dedicate le giuste attenzioni: pertanto, bisogna tenerne conto prima di adottare un Maine Coon, soprattutto se si passa una gran parte della giornata fuori casa.

In merito all’origine del gatto Maine Coon si dice, però, che essa potrebbe fare riferimento anche al periodo della colonizzazione quando le navi dei coloni attraccavano sulle coste americane del Nord-est portando al seguito dei gatti per far strage di topi.

I gatti vivevano quindi a stretto contatto con i marinai, e questo potrebbe aver influito sull’espansività di questa razza, molto più accentuata che in altre.

Ciononostante, sia dal punto di vista morfologico che caratteriale occorre fare una precisazione: le caratteristiche fisiche e quelle caratteriali, sono solo da un lato innate, ma dall’altro il lavoro di accurata selezione degli allevatori ha, negli anni, influito su determinati cambiamenti e anche sul risalto di alcune caratteristiche rispetto ad altre.

Ciò giustifica anche la differenza di carattere – seppur spesso impercettibile – tra gatti di allevatori diversi: in alcuni casi, l’allevatore cerca di puntare sull’aspetto morfologico, in qualche modo tralasciando quello caratteriale.

In altri casi, la selezione si impegna per far mantenere o per esaltare le caratteristiche di estroversione e socievolezza che comunque sono già presenti in questa splendida razza.

Il Maine Coon è un gatto straordinario, un vero e proprio compagno per la vita che si lega a tutti i membri della famiglia, ma offre la sua più estrema fedeltà a colui che vede come il suo migliore amico, un membro della famiglia che sceglie per amare e rispettare oltre ogni confine.

La sua estroversione, caratteristica che abbiamo definito in parte innata e in parte selezionata, lo rende anche un gatto adatto alla pet therapy, garantendo ottimi risultati.